2015 - Expo Milano

Il progetto si avvia con una settimana promozionale presso l’Expo di Milano - Cascina Triulza, nel quadro del progetto Lazio Expo - Arsial. Ogni giornata di questa settimana è dedicata ad una tipologia tradizionale di prodotto, e vedrà la partecipazione esemplificativa di alcune tipologie di prodotti del Lazio
2015

Verso le De.Co

Origine Comune intende anzitutto creare un modello, semplice e pratico, per l’organizzazione dei servizi di garanzia da parte dei Comuni, integrando le azioni di tutela con la valorizzazione dei prodotti, coinvolgendo in queste l’intero tessuto produttivo e commerciale del Comune, in particolare il turismo, la ristorazione, e la piccola distribuzione alimentare.
2018

De.Co.

De.Co. Significa tutelare la qualità dei nostri prodotti agroalimentari e salvaguardare la memoria delle radici della nostra meravigliosa terra, il Lazio, e del suo preziosissimo caleidoscopio di prodotti.
2021

66 Prodotti 66 Storie da raccontare

La famiglia dei prodotti De.Co. di Origine Comune si accresce di ulteriori 18 nuovi prodotti selezionati da Anci Lazio con il contributo scientifico di Agrocamera. Il progetto, nato nel 2015 in occasione dell’Expo di Milano, ha raggiunto una fase di maturità con 66 prodotti che rappresentano l’intero territorio regionale distinti per categorie.
2023

2015 - ExpoMilano

2018 - Evoluzione verso le De.Co.

2021 - Repertorio De.Co. del Lazio

2023 - 66 prodotti 66 storie

Il Progetto
Origine Comune

Nel 2015, anno dell’Expo internazionale di Milano, nasce, a cura di ANCI Lazio, il progetto Origine Comune. Nelle quattro successive annualità, molti Comuni del Lazio hanno potuto trovare nelle produzioni tipiche del territorio una risorsa su cui riprogrammare il proprio sviluppo locale. L’obiettivo del progetto, condiviso da tutti i partecipanti, si è concentrato sulla tutela della diversità è la qualità dei prodotti agroalimentari e, nello stesso tempo, concorrere a far emergere la specificità di ogni singolo comune. L’Expo è stata un’esperienza fertile, in cui è stato possibile portare in una grande piazza internazionale delle testimonianze vive, reali, originali, del patrimonio alimentare distribuito nei vari centri del Lazio, spesso dimenticati. Un esperimento fortunato, positivo perché accanto ai grandi prodotti italiani già noti in tutto il mondo, si è potuta mostrare questa grande ricchezza della diversità alimentare italiana. In questo senso, il Lazio è stata una delle poche regioni italiane ad essere presente in tutta la durata della manifestazione, dando così ad ANCI la possibilità di poter costruire un calendario completo ed articolato. Da questa prima esperienza si è poi pensato di dare vita ad un progetto strutturato che potesse accompagnare le amministrazioni comunali nella crescita identitaria ed organizzativa dei prodotti bandiera di ciascun luogo. Il nome scelto per il progetto è Origine Comune, con l’intenzione di rappresentare questi obiettivi.

Estratto dal Repertorio Denominazioni Comunali (De.Co.) del Lazio - ed.2021