53. Frittellone di Civita Castellana

La storia

Il Frittellone è una specialità tipica carnevalesca del comune di Civita Castellana. Qui il Carnevale è molto importante e famoso, molto sentito non solo dai Civitonici ma anche dagli abitanti dei paesi limitrofi. Si tratta di una ricetta della tradizione contadina, a base di farina, uova, acqua, olio, sale e pecorino, anche se alcune ricette non prevedono l’utilizzo dell’uovo. La preparazione è molto semplice ed il prodotto si presta ad essere consumato durante l’arco della giornata, accompagnato da un bicchiere di vino. Piatto tipico della Tuscia, si hanno notizie di preparazioni simili nelle tavole dei Romani e degli Etruschi.

Il prodotto

Il Frittellone, dalla caratteristica forma arrotolata a sigaro, ha un colore giallo dorato. Al naso si caratterizza per le pronunciate note di uova e formaggio abbinate a sentori di lardo. Al gusto si presenta mediamente salato, con una gradevole nota dolce. Elevata morbidezza e media persistenza aromatica.


The History

The Frittellone (meaning big omelette) is a typical carnival specialty of the municipality of Civita Castellana. Here the Carnival is very important and famous, deeply felt not only by local inhabitants, but also by those of the neighbouring towns. It is a traditional peasant recipe, based on flour, eggs, water, oil, salt and pecorino cheese, even if some recipes are made without eggs. The preparation is very simple and the product lends itself to being consumed throughout the day, accompanied by a glass of wine. Typical dish from Tuscia, there are reports of similar preparations on the tables of the Romans and Etruscans.

The Product

The Frittellone, characterised by its rolled cigar shape, has a golden yellow colour. The olfactory profile is characterised by the pronounced notes of eggs and cheese, combined with light lard scents. The taste is medium salty, with a pleasant sweet note. Good softness and medium aromatic persistence.